Tegola Canadese: una lunga storia di design e creatività

Tegola Canadese: una lunga storia di design e creatività

Prestige Compact e la chiesa San Francesco di Sales a Roma (2003/2005)

Ci sono opere destinate a durare nel tempo, alcune per il significato, altre per i materiali con cui sono state costruite. Dopo più di quindici anni, la chiesa di S. Francesco di Sales a Roma rimane un luogo di culto tuttora apprezzato come esempio di design che ha coniugato moderno e tradizionale insieme.

A pianta ottagonale, adottata per conferire all’assemblea un ruolo centrale all’interno della struttura, è un edificio dominato esternamente dal bianco dell’intonaco. A delineare gli spazi interni, invece, è la luce naturale che filtra dalle grandi vetrate che, insieme a quella artificiale, ne enfatizza l’architettura.

A rendere particolare questa chiesa sono due elementi: l’alternanza del cemento armato intervallato da legno lamellare e la realizzazione in rame di un manto di copertura. Quest’ultimo diventa simbolo di un’unione tra vecchio e nuovo che vede il connubio di un materiale da sempre utilizzato in edilizia e una tecnologia innovativa come quella rappresentata dalla linea Prestige Compact di Tegola Canadese. Versatile perché capace di adattarsi a ogni pendenza o curvatura, questa gamma di tegole dona dinamicità all’intera copertura. L’aria solenne è accentuata da una punta sporgente che sovrasta l’intera facciata principale, caratterizzata da un susseguirsi di cornici che si sviluppano al di sopra dell’entrata quasi ad accogliere chi entra.

       

 

 

 

 

 

Frutto di un insieme di equilibri, si presenta imponente e rassicurante allo stesso tempo, un esempio di architettura che segue l’innovazione senza dimenticarsi della tradizione in cui Tegola Canadese ha dimostrato forti potenzialità espressive.